Coronavirus aumenta i soldi degli italiani

Novembre 23, 2020 - Tempo di lettura: ~1 minuto

C'è il covid, crisi economica, come si fa a lavorare guadagnare mangiare, mamma.

Ma che, non è vero nulla, i soldi crescono, la ricchezza aumenta!

Ne rende notizia un recente studio: a settembre 2020 le famiglie hanno 46 miliardi in più che l'anno precedente, e le aziende addirittura 80 miliardi in più. Per contro i fondi di investimento perdono 30 miliardi.

In Italia ci sono 25 milioni di famiglie: MEDIAMENTE nell'ultimo anno hanno messo da parte 1840 euro e dispongono di liquidità per 43mila euro.

Nota bene: trattasi di soldi liquidi, veri, subito disponibili in banca.

Come interpretare questi dati?

I soldi ci sono, la paura li tiene fermi liquidi in banca.

https://www.unimpresa.it/covid-unimpresa-liquidita-famiglie-e-aziende-supera-pil-sfiora-2-000-miliardi/38723

Coronavirus aumenta i soldi degli italiani


Banca Ifis Npl Neeting 2020

Ottobre 5, 2020 - Tempo di lettura: ~1 minuto

Npl Meeting 2020

Ci sono aziende che non amano comunicare perché socialmente poco simpatiche. Banca Ifis invece no, loro addirittura organizzano NPL Meeting evento annuale sulla situazione del mercato NPL. Ovvero: come procede il mercato e l'attività di recupero crediti.

Ebbene sembrava ci fosse riduzione perché negli anni trascorsi le banche avevano venduto gran parte dei loro crediti deteriorati, e invece a oggi 2020 ci sono nuove prospettive di crescita: causa covid.

Npl Meeting produce il report "Market Watch". Ecco alcune pagine-slide.

2020 Npl Market Watch: stock

2020 Npl Market Watch: chi vende, chi compra

2020 Npl Market Watch: prezzo


Npl market riparte grazie al covid

Ottobre 1, 2020 - Tempo di lettura: ~1 minuto

Si pensava che il mercato dei crediti deteriorati fosse in riduzione e invece ora si ricomincia.

Stralci presi da una ricerca PWC:

I volumi lordi di NPE (non performing exposure, crediti che non vengono pagati, da mandare a recupero) si sono ridotti di oltre la metà, da €341mld nel 2015 ad €135mld a fine 2019. Nonostante ciò, l’attuale pandemia avrà sicuramente un impatto significativo su questo trend: il mercato si aspetta tra i €60mld - €100mld di nuovi inflow di NPE nei prossimi 18 mesi.

Gli UtP (crediti unlikely to pay, step procedurale antecedente rispetto alla classificazione NPE), che ammontavano a oltre 60 miliardi (di cui l’82% è concentrato nelle prime 10 banche) prima della crisi da Covid-19 [...] saranno l’asset class più colpita dalla pandemia: decine di migliaia di piccole/medie imprese e ditte familiari saranno a rischio

Il 2020 dovrebbe registrare transazioni dai €30mld ai €35mld considerando i deal completati ed annunciati.

Le banche dovranno essere pronte a gestire meglio questo fenomeno per contribuire al sostegno delle imprese meritevoli.

Buona fortuna, Italia!

PwC Report NPL giugno 2020